Protesi Fissa

tecnica di ripristino di elementi dentali con cementazione; questo tipo di protesi non può essere rimossa dal paziente.
I materiali possono variare dalla lega-resina, lega-ceramica, oro- resina, oro-ceramica, zirconio, zirconio-ceramica, ceramica integrale.

Possiamo distingure diversi quadri clinici:

• Corona singola: ha il compito di ricostruire le porzioni di dente distrutto dalla malattia e preservarlo quindi dalla completa distruzione, attraverso, spesso, l'ausilio di perni endodontici.

• Ponte: è costituito dall'unione di più corone e cementato su elementi dentali naturali (pilastri) opportunamente preparati.

• Protesi fissa su impianti: corone singole o ponti avvitati o cementati su pilastri implantari.

• Faccette: sottili gusci, di ceramica o resina composita, che vengono cementati sulla parte anteriore degli incisivi, al fine di ripristinare elementi cariati, fratturati, con colorazioni anomale. Il vantaggio biologico dell'uso delle faccette, ove possibile, è di evitare la preparazione posteriore del dente. Risulta una tecnica di alta valenza estetica.  


Al momento della preparazione dei pilastri, vengono immediatamente applicati corone o ponti provvisori in resina acrilica, per proteggere i monconi e dare subito il miglior confort al paziente. 

Negli ultimi anni grande importanza ha assunto la realizzazione computer-assistita con tecnologia Cad-Cam.

TUTTE LE PROCEDURE CLINICHE DEL VOSTRO ODONTOIATRA NECESSITANO DI MANTENIMENTO DOMICILIARE E CONTROLLI PERIODICI PROFESSIONALI.